venerdì 30 dicembre 2016

Saddam

Le ultime, profetiche parole di Saddam Hussein proferite prima di essere impiccato, dai "liberatori" occidentali e dai collaborazionisti iracheni il 30 dicembre del 2006! Con la sua morte finisce ufficialmente l'indipendenza e la sovranità irachena, vera e propria spina nel fianco  di Israele , degli USA e di tutto quell'occidente capitalista-mondialista riunito sotto il nome di NATO sempre pronto a inventarsi qualche diritto umano negato da restituire a suon di bombe, e aperto nemico dei marxisti e trafficanti di droga del PKK. Dopo la sua morte, con la "democrazia ", il popolo Iracheno ha conosciuto solo sangue, miseria e neoschiavismo.



“Io sono Saddam Hussein, sulla scia di Mussolini, resistendo all’ occupazione fino alla fine. Questo è Saddam Hussein.”



Nessun commento:

Posta un commento