giovedì 29 settembre 2016

libertù per i camerati

Simone Di Stefano e altri 16 militanti di CasaPound Italia sono stati arrestati mentre cercavano di impedire lo sgombero di due famiglie italiane in grave emergenza abitativa, da parte delle forze dell'Ordine.


Massima solidarietà, a Simone e a tutti i camerati imprigionati.
Difendere gli italiani non è un crimine.

Nessun commento:

Posta un commento