lunedì 12 settembre 2016

Il 12 Settembre 1919 Gabriele d'Annunzio, insieme a volontari e reparti insubordinati dell'esercito (fra cui gli Arditi), compie una marcia di 70km ed entra a Fiume acclamato dalla folla e dai suoi uomini, proclamando l’annessione della città all'Italia.
«O Italia o morte!»


Nessun commento:

Posta un commento