martedì 10 maggio 2016

Cpi sui profughi in villa Fernandez a Portici

"Mentre nel territorio porticese ci sono alcuni italiani ai quali lo Stato non ha dato altra alternativa di vivere in dei prefabbricati d'emergenza dal lontano 1980, i "rifugiati" congolesi (paese dove la guerra è finita da più di dieci anni)godono il soggiorno nella villa 700esca.
Tutto per finanziare le solite cooperative di amici degli amici.
Uno schiaffo ai nostri poveri, alla nostra gente."


Nessun commento:

Posta un commento