domenica 21 giugno 2015

Donazione di pasta, Polizia impedisce la distribuzione alle famiglie bisognose del quartiere

.
Napoli, 21 giugno. Quella che doveva essere una giornata di beneficenza nei confronti delle famiglie bisognose del quartiere, si è trasformata nell’ennesima sceneggiata i cui protagonisti sono stati le forze dell’ordine e gli antagonisti dei centri sociali.
“Mentre eravamo in Piazza Carlo III - dichiara Giuseppe Savuto, responsabile provinciale di CasaPound – con un banchetto autorizzato e destinato alla distribuzione gratuita di pasta ai cittadini del quartiere San Carlo all’Arena e San Lorenzo, siamo stati accerchiati da numerosi agenti, almeno una cinquantina, su tutti e quattro i lati della piazza; dopo pochi minuti dall’inizio dell’iniziativa numerosi funzionari di Polizia ci hanno ordinato di sgomberare la piazza, schierando gli agenti in tenuta antisommossa e, pronti alla carica, ci hanno minacciato di utilizzare le maniere forti per farci abbandonare la piazza; tutto questo senza addurre una spiegazione plausibile, sostenendo solamente che si stava mettendo a rischio l’ordine pubblico”.
“La cosa grave – continua Savuto – è che tutto questo dispiegamento delle forze dell’ordine è avvenuto perché a pochi metri, alcuni appartenenti ai centri sociali napoletani, hanno creato un allarmismo ingiustificato, rivolgendosi alla stessa Polizia per lamentarsi della nostra presenza; Polizia che ha preferito minacciare e sgomberare noi che eravamo come sempre in piazza e per le strade al fianco degli italiani in difficoltà, dando ascolto come al solito al piagnisteo antifascista ad opera di chi, quotidianamente, contribuisce al degrado di Piazza Carlo III, lasciando nei giardinetti rifiuti di ogni genere”.
“Continueremo con le nostre azioni di beneficenza nella stessa piazza e in tutto il quartiere – conclude Savuto -; non saranno certo le intimidazioni ad opera del connubio Polizia – antifascismo ad ostacolare la nostra volontà di stare sempre al fianco degli italiani”.
Ufficio Stampa CasaPound Napoli
mail casapoundnapoli@yahoo.it
cell 3931732439

Nessun commento:

Posta un commento