venerdì 22 maggio 2015


Due giorni fa, sedicenti anarchici, in piena notte, avevano imbrattato il muro sottostante una targa commemorativa della Grande Guerra a Portici, di fatto sputando sul sacrificio di migliaia di connazionali che hanno donato la vita per la grandezza dell' Italia.
Oggi alla luce del sole, i militanti di CasaPound Italia Golfo di Napoli, hanno ripulito questo scempio.



Nessun commento:

Posta un commento