mercoledì 15 aprile 2015

in memory of





" i giovani che sono andati a Salo’ erano spinti dall’idea di non abbandonare la battaglia. Anche se destinati a perdere, gia’ la consapevolezza della sconfitta conferisce un forte dolore a quegli ideali. Per cui condannare in toto questo capitolo storico non mi sembra giusto. Quei giovani dovrebbero essere piu’ rispettati se non altro per i loro ideali ispiratori..."

- Raimondo Vianello 7 Maggio 1922 - 15 Aprile 2010





"Sono stato balilla e avanguardista, ma non mi sentivo molto fascista fino all'otto settembre, quando ho visto il tradimento, la gente che si rallegrava per la sconfitta.."


- Giano Accame 30 Luglio 1928 - 15 Aprile 2009

Nessun commento:

Posta un commento