giovedì 7 febbraio 2013

Napoli: CasaPound, il Riesame cancella l'associazione sovversiva e la banda armata e mette una pietra tombale sull'inchiesta


Napoli, 7 febbraio - ''Cancellando l'associazione sovversiva e la banda armata il Riesame mette una pietra tombale sull'inchiesta condotta dalla procura di Napoli''. Lo afferma CasaPound Italia in una nota commentando la decisione del Tribunale del Riesame di annullare l'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti del candidato di Cpi alla Camera Giuseppe Savuto e di altri in relazione a queste due ipotesi di reato, disponendo invece i domiciliari per Savuto in relazione alle altre contestazioni che gli erano state mosse.

''Dopo che già il gip aveva ritenuto inesistente l'ipotesi di terrorismo pure formulata dai pm napoletani - aggiunge Cpi - ora Il Riesame riconosce la validità su tutta la linea delle nostre argomentazioni e la totale inconsistenza e la palese assurdità della ricostruzione proposta dalla procura in cui si paventa l'esistenza di un'associazione che mirerebbe a sovvertire l'ordinamento dello Stato pur candidandosi alle elezioni e di una banda armata che agirebbe senza armi''.



Nessun commento:

Posta un commento