giovedì 21 febbraio 2013

CasaPound Italia Napoli: “bene Fratelli d’Italia su Mutuo sociale, ma cerchino di capirne fino in fondo il senso”


Napoli, 20 febbraio 2013.

“Ci fa piacere che il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Marco Nonno abbia scoperto il Mutuo sociale e si sia appassionato tanto da farne una sua priorità nel caso venisse eletto alla Camera. Non possiamo che compiacerci, infatti, del successo e della diffusione di un’idea di CasaPound Italia, che oltre ad aver inventato il Mutuo sociale lo ha anche articolato come proposta di legge per diverse Regioni”. A dirlo è Vincenzo Iorio, candidato di CasaPound Italia alla Camera in Campania, in merito all’intervista rilasciata da Nonno al giornale online NapoliToday, nella quale l’esponente di Fratelli d’Italia parlava anche di impignorabilità della prima casa e condono edilizio. 

“Apprezziamo anche – prosegue Iorio - che Fratelli d’Italia, con la proposta sulla impignorabilità della prima casa, abbia di fatto deciso di appoggiare la nostra lunga battaglia per porre un argine allo strapotere di Equitalia e ai suoi metodi. Ma, come movimento che si interessa di emergenza abitativa e di politiche sociali da anni, a Nonno vogliamo ricordare una cosa: il Mutuo sociale mal si accosta a qualsivoglia proposta di condono edilizio.
Lo sviluppo urbanistico – aggiunge il candidato di Cpi alla Camera - è un ambito serio e dunque, per quanto pressante possa essere l’urgenza abitativa, va affrontato solo ed esclusivamente in seno ai mezzi della pubblica amministrazione e non si può demandare alla fantasia dei cittadini che, per risolvere problematiche situazioni personali, con abusi più o meno gravi potrebbero deturpare il volto della propria città e creare situazioni a rischio sicurezza”.





Nessun commento:

Posta un commento