martedì 22 gennaio 2013

Squadristi vesuviani danno il via alla Rivoluzione!

 "Qualiano con particolare intensità avvertì il cambiamento politico.Nella notte tra il 28 ed il 29, i fascisti occuparono la casa comunale, la posta e la cabina telefonica, creando delle vere e proprie barricate e contrastando l'intervento dell'arma dei carabinieri.Intanto nel Quadrivio(si suppone l'attuale piazza Kennedy) si concentrarono ben 2000 squadristi,provenienti da Castellammare di Stabia,Torre Annunziata,Torre del Greco, Portici,San Giorgio a Cremano, San Giovanni a Teduccio, Bagnoli , e Fuorigrotta. Altri da Napoli dirottarono alcuni Autobus delle linee n°21 e 51.



Nessun commento:

Posta un commento